fbpx
Giovedì 30 novembre
9.00 - 13.00
Palazzo Tursi, Genova
Conferenza in presenza e live streaming
Crediti Ordine Architetti n. 4 cfp
Crediti Ordine dei Giornalisti n. 4 crediti
Crediti Ordine degli Ingegneri n. 4 crediti

NOTA IMPORTANTE: I CREDITI VERRANNO RICONOSCIUTI SOLTANTO PER LA PARTECIPAZIONE IN PRESENZA

Mobilità urbana smart:
MaaS, futuro e presente della mobilità collettiva e individuale integrate, con un focus sulla transizione energetica della mobilità urbana

La Mobilità Smart è una definizione che si è progressivamente allargata a comprendere tutte le tecnologie e le politiche innovative in tema di mobilità individuale e collettiva, dal MaaS alla mobilità leggera al trasporto di massa de-carbonizzato. Sempre più è chiaro che la gestione della mobilità implica anche la gestione dello spazio dove questa avviene.

MAIN TOPICS

  • Il nuovo TPL di massa
  • Traffico e accesso/parcheggio smart
  • Infrastrutture per la mobilità leggera: dalla pista ciclabile a….
  • Micromobilità elettrica
  • Bike economy, la chiave è infrastrutturale

Modera:
Fabio Capocaccia, Istituto Italiano delle Comunicazioni

Saluti di benvenuto e apertura dei lavori
Matteo Campora, Assessore ai Trasporti, Mobilità Integrata, Ambiente, Rifiuti, Animali, Energia, Comune di Genova

Matteo Fantechi, Funzionario Tecnico, Comune di Firenze

Il Maas a Torino
Giuseppe Chiantera, Responsabile Tecnico Divisione Mobilità, Città di Torino

La transizione energetica nella mobilità urbana
Elena Sala, Direttore dell’Area Trasporto Pubblico Sharing e Sosta, Comune di Milano

Stato attuale e innovazione della ricarica aziendale e residenziale per i veicoli elettrici
Giuseppe Mauri, Capo Gruppo di Ricerca ICT e E-mobility, RSE

I progetti di sviluppo della mobilità sostenibile dell’area genovese

Aggiornamento del PUMS
Claudio Garbarino, Consigliere delegato alla pianificazione strategica e ai trasporti, Città Metropolitana di Genova
Pietro Garibaldi
, Architetto, Città Metropolitana di Genova

Una nuova mobilità green a Genova – Progetto 4 assi
Alberto Bitossi, Dirigente, Comune di Genova

Il MAAS genovese
Fabio Gregorio, Responsabile Funzione Innovazione Servizi e Tecnologie TPL, AMT

Sviluppo della rete ciclabile in ambito periurbano
Valentino Zanin, Dirigente Direzione Smart Mobility, Comune di Genova

Bike sharing, cicloposteggi e velostazioni
Santiago Vacca, Amministratore Unico, Genova Parcheggi

L’Intelligenza artificiale al servizio della sicurezza urbana: l’esperienza del Comune di Genova nel progetto AI4PublicPolicy
Alessandra Risso, AI4PP Project Manager – Direzione Generale, Comune di Genova
Alessandro Amicone, AI4PP project coordinator, GFT Italia

La transizione energetica urbana

Modera:
Antonio Riva, Direttore editoriale, Ferpress

La smart city strumento per cambiamenti culturali e abitudini nella mobilità urbana
Arcangelo Merella, Project Manager Smart City Genova, Comune di Genova

Mobilità urbana elettrica e infrastrutture di ricarica
Anna Ciccone, Head of Pipeline Investments CSO PA, Be Charge

I progetti Innovativi per la mobilità urbana sostenibile
Massimo Valla, Network, Operation & Wholesale _Service  Innovation, TIM

Mobilità elettrica, sviluppo della rete di ricarica ed elettrificazione dei consumi
Alberto Scagliola, Key Account Manager, Enel X ITALIA

Piattaforma 360 Motion: il nuovo orchestratore per la realizzazione della mobilità sostenibile nel prossimo futuro
Paolo Sannino, Director of Digital Development and Operations, Hitachi Rail

Transizione Energetica nel Trasporto Passeggeri
Sara Fozza, Senior Consultant – Mobility and Transport, RINA

SMART CITY: Automotive, what’s next?
Francesco Montanella, Partner & Director, Gruppo GE

Titolo tbc
Giorgio Zino, Europe Sales Operations Director, Iveco BUS

L’elettrificazione del trasporto pubblico. La best practice di Genova
Caterina Rampini, Vice Presidente e Amministratore Delegato, Rampini

Titolo tbc
Giorgio Appiano, Responsabile sviluppo organizzativo, ERREBI

L’importanza dell’elettrico – un focus su Genova
Alessandro Casto, General Manager, Novelli 1934

Amicone Alessandro

Position: Project Manager
Organization: GFT Italia

L’Intelligenza artificiale al servizio della sicurezza urbana: l’esperienza del Comune di Genova nel progetto AI4PublicPolicy

Il contesto attuale propone sfide sempre più impegnative per le amministrazioni pubbliche in termini di mobilità, sostenibilità, sicurezza e resilienza. Il progetto AI4PublicPolicy intende dimostrare come la tecnologia Cloud e l’Intelligenza Artificiale possono offrire gli strumenti per rispondere a queste sfide innovando il processo di sviluppo delle politiche pubbliche verso un approccio basato sull’analisi dei dati e sul coinvolgimento dei cittadini. In particolare il Pilota del Comune di Genova mira a dimostrare i benefici derivanti da tale approccio nello sviluppo di politiche pubbliche volte a ridurre il numero di incidenti contro i soggetti vulnerabili.

Project Manager

Amicone Alessandro

GFT Italia

Bitossi Alberto

Position: Dirigente
Organization: Comune di Genova

Una nuova mobilità green a Genova – Progetto 4 Assi

Descrizione del nuovo progetto PNRR degli assi di forza del trasporto pubblico locale a Genova, che comprende l’acquisto e l’infrastruttura di autobus totalmente green.

 

 

Dirigente

Bitossi Alberto

Comune di Genova

Capocaccia Fabio

Position: Past President
Organization: Istituto Italiano delle Comunicazioni

Modera la sessione Mobilità urbana smart: MaaS, futuro e presente della mobilità collettiva e individuale integrate, con un focus sulla transizione energetica della mobilità urbana

Past President

Capocaccia Fabio

Istituto Italiano delle Comunicazioni

Chiantera Giuseppe

Position: Responsabile ufficio Progetti Europei e Mobility Management
Organization: Comune di Torino

Partecipa alla sessione Mobilità urbana smart: MaaS, futuro e presente della mobilità collettiva e individuale integrate, con un focus sulla transizione energetica della mobilità urbana

Responsabile ufficio Progetti Europei e Mobility Management

Chiantera Giuseppe

Comune di Torino

Mauri Giuseppe

Position: Capo Gruppo di Ricerca ICT e E-mobility
Organization: RSE

Stato attuale e innovazione della ricarica aziendale e residenziale per i veicoli elettrici

La ricarica aziendale e residenziale è destinata a coprire il’70% dei chilometri che verranno percorsi utilizzando veicoli elettrici. Saranno presentati i risultati ottenuti dalle sperimentazioni di “smart charging,” che ci permettono di massimizzare l’efficienza del processo di ricarica, riducendo i costi e l’impatto ambientale. Grazie a queste innovazioni, siamo in grado di creare sinergie con la generazione di energia da fonti rinnovabili, garantendo che i veicoli elettrici siano alimentati in modo sempre più sostenibile.

Capo Gruppo di Ricerca ICT e E-mobility

Mauri Giuseppe

RSE

Merella Arcangelo

Position: Project Manager Smart City Genova
Organization: Comune di Genova

La smart city strumento per cambiamenti culturali e abitudini nella mobilità urbana

I comportamenti abitudinari negli spostamenti sistematici, e non solo, in ambito urbano sono sempre difficili da sradicare; anche quando la qualità del tpl è elevata l’ostinazione a scegliere modalità individuali, trascurando l’interesse collettivo, persiste. Il tutto è agevolato da un quadro generale fatto di assenza di regole o, quando ci sono, dalla reiterata trasgressione contando, di fatto, sulla impunibilità; prova ne è che, quando si introducono strumenti di controllo efficaci, le regole sono più rispettate e di conseguenza i comportamenti più virtuosi. Va da sé che questo è possibile quando la tecnologia consente di estendere la sua potenza in ogni ambito rendendo superflua la presenza dell’uomo in ogni punto in cui sarebbe necessaria (e peraltro impossibile). Dunque, la disponibilità di tecnologie molto sofisticate, di relativo semplice utilizzo, oggi magari presenti nei diversi “pezzi” di cui si compone la mobilità e il sistema dei trasporti in generale, e di avanzate piattaforme di AI consentono di mettere sotto un’unica regia un disegno organico in grado di gestire la domanda e l’offerta di mobilità e di trasporto delle persone e delle cose salvaguardando qualità urbana, ambiente e sicurezza. Per la prima volta in una grande città italiana si riesce a mettere a sistema il complesso mondo dei trasporti, della mobilità e delle infrastrutture facendo dialogare tra loro i diversi attori consentendo così politiche di governo del territorio i cui benefici si estendono oltre la dimensione urbana.

Project Manager Smart City Genova

Merella Arcangelo

Comune di Genova

Montanella Francesco

Position: Partner & Director
Organization: Gruppo GE

Partecipa alla sessione Mobilità urbana smart: MaaS, futuro e presente della mobilità collettiva e individuale integrate, con un focus sulla transizione energetica della mobilità urbana

Partner & Director

Montanella Francesco

Gruppo GE

Risso Alessandra

Position: AI4PP Project Manager - Direzione Generale
Organization: Comune di Genova

L’Intelligenza artificiale al servizio della sicurezza urbana: l’esperienza del Comune di Genova nel progetto AI4PublicPolicy

Il contesto attuale propone sfide sempre più impegnative per le amministrazioni pubbliche in termini di mobilità, sostenibilità, sicurezza e resilienza. Il progetto AI4PublicPolicy intende dimostrare come la tecnologia Cloud e l’Intelligenza Artificiale possono offrire gli strumenti per rispondere a queste sfide innovando il processo di sviluppo delle politiche pubbliche verso un approccio basato sull’analisi dei dati e sul coinvolgimento dei cittadini. In particolare il Pilota del Comune di Genova mira a dimostrare i benefici derivanti da tale approccio nello sviluppo di politiche pubbliche volte a ridurre il numero di incidenti contro i soggetti vulnerabili.

AI4PP Project Manager - Direzione Generale

Risso Alessandra

Comune di Genova

Sannino Paolo

Position: Director of Digital Development and Operations
Organization: Hitachi Rail

Piattaforma 360 Motion: il nuovo orchestratore per la realizzazione della mobilità sostenibile nel prossimo futuro

Una delle sfide per gli “Operatori del Trasporto Pubblico” e le “Pubblic Authorities” è raccogliere dati accurati sulla mobilità. A Genova, attraverso l’installazione di nuovi sensori e sistemi di terze parti, abbiamo raccolto dati quali affollamento su autobus e treni, localizzazione dei veicoli e dati di biglietteria. Tutti questi dati sono stati resi accessibili, attraverso una piattaforma innovativa, agli sviluppatori di Hitachi per creare soluzioni di mobilità innovative. “360 Motion platform” è la nuova piattaforma Hitachi che permette l’integrazione di diverse forme di servizi di trasporto in un unico servizio di mobilità accessibile on demand.” Hitachi Rail ha sviluppato un concetto MaaS proprietario basato sul seguente principio:
a) DaaS (Data as a Service): Con l’avvento dell’era dei Big Data, la comprensione dei dati è un passo prioritario per sviluppare servizi utili a valore aggiunto
b) Piattaforma Aperta e Condivisa: questi due parametri sono gli elementi chiave per creare una soluzione efficace; la piattaforma aperta consente agli sviluppatori e ad altri sistemi (esterni e interni) di modificare o creare nuovi contenuti al fine di aumentare il più possibile i servizi a valore aggiunto della piattaforma.
c) Integrazioni: il valore aggiunto dei servizi è massimizzato quando il processo coinvolge informazioni provenienti da domini e contesti diversi (ad esempio combinando il ticketing con i dati sui tassi di congestione); per far fluire più origini dati
In questo intervento forniremo un esempio di ciò che è stato sviluppato nella città di Genova nell’ambito di un progetto Pilot presentando diversi casi d’uso, inclusi alcuni esempi nei quali viene mostrato come l’intelligenza artificiale può essere utilizzata per eseguire previsioni a breve termine sugli scenari di mobilità.

Director of Digital Development and Operations

Sannino Paolo

Hitachi Rail

REPLAY