Conferenza in presenza e in live streaming

La città nodo della rete globale: atomi, bit e neuroni

La visione della rete globale con i suoi nodi corrispondenti alle aggregazioni urbane è suggestiva ma parziale. Ogni città ha un ruolo all’interno della rete che dipende da moltissimi fattori: popolazione, tipologia di attività economiche, disponibilità di risorse naturali (l’acqua, per esempio), infrastrutture d’accesso, e questo ruolo non è mai predefinito. Agli atomi e ai bit si deve aggiungere una terza componente che decide dello status di una specifica città all’interno della rete globale: l’intelligenza e le competenze dei suoi abitanti, nativi o acquisiti. È chiaro che la valorizzazione e l’incremento delle tre componenti si traduce in una forma di competizione tra città. Ed è una competizione è sana quando questa genera un continuo miglioramento senza essere una gara fine a se stessa.

MAIN TOPICS

  • Essere globali fa bene al locale
  • Le componenti di una città globale
  • Ricerca e formazione: perché qui e non là?
  • Andiamo sul fisico: com’è fatta la Rete e perché è fatta così
  • La collocazione geografica dei dati, tra prestazioni, privacy e geoeconomia
PARTECIPA